Melania Gaia Mazzucco

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Nata a Roma, scrittrice di narrativa, e anche per il cinema, per il teatro e per la radio, ama viaggiare e i suoi lavori sono stati pubblicati in 24 paesi. Del 1996 è il suo esordio Il bacio della Medusa, mentre nel 2003 con Vita vince il Premio Strega e reinventa la storia di emigrazione in America della sua famiglia all’inizio del Novecento. Il romanzo ha grande fortuna in Italia e all’estero. Nel 2005 pubblica Un giorno perfetto, da cui il regista Ferzan Ozpetek trae l’omonimo film. Al pittore veneziano Tintoretto dedica il romanzo La lunga attesa dell’angelo (2008, Premio Bagutta) e Jacomo Tintoretto & i suoi figli. Storia di una famiglia veneziana (2009, Premio Comisso), biografia del maestro e dell’amatissima figlia Marietta, che ricostruisce centocinquant’anni di storia di Venezia. Nel 2013 raccoglie 52 capolavori dell’arte nella rubrica domenicale Il museo del mondo su «la Repubblica», poi divenuta un libro. È ideatrice e autrice di Tintoretto. Un ribelle a Venezia, il docu-film prodotto da Sky Arte e distribuito da Nexo Digital nel 2019.